Vai alla biografia di Marco Infussi
    

Adele Reali sulla civica Cambiare

In campagna elettorale ne stiamo sentendo delle belle, fino al ciclo di gassificazione del carbonio. Per quanto ci riguarda, essere candidati significa prima di tutto proporre soluzioni per Ferentino, non idee generiche prese dalla stampa nazionale. I cittadini hanno letto i programmi?

Risate in sala, a volte anche amare: “Sarebbe bello se il livello di attenzione dei ferentinati fosse sempre così alto: noi ne approfittiamo per parlare del contratto rifiuti in scadenza, del perchè delle salatissime bollette Acea, delle opere compensative della Superstrada ancora da realizzare, dei quartieri esterni al centro storico“.

In particolare nel programma spicca la proposta di Cambiare per un centro di raccolta segnalazioni, dotato di opportuna squadra di azione tramite il quale sarà possibile tagliare corto sui tanti piccoli interventi di manutenzione che la città richiede: “Siamo sicuri che questo sarà uno dei terreni sui quali Antonio Pompeo, se sarà eletto, vorrà mettere alla prova le nostre capacità“.

La vostra è una comunicazione elettorale programmatica, non pubblicitaria: troviamo esplicitamente scritti nelle vostre affissioni concetti come “controlliamo cantieri e spese“, o anche “sentinelle di ambiente e trasparenza“.
Studiare gli atti ufficiali è quel che facciamo da anni. Nel gruppo di Cambiare trovi i personaggi simbolo di tanti NO in consiglio comunale e delle battaglie contro Aeroporto, Stu, Farmacie, Acea, Antenne di telefonia mobile, malagestione dei rifiuti, riforma dell’ufficio tecnico: mi riferisco a Fabio Magliocchetti, Gian Carlo Canepa, Pio Riggi, Vera Zerabruk, Marco Infussi, Domenico De Francesco, Antonio Palombo, Ambrogio Coppotelli, Luigi Di Tomassi. E poi giovani e donne, gente che lavora sodo e persone nuove, non colluse con il sistema dei favori: Anna Capuani, Francesco Bottoni, Ilaria Paluzzi, Florin Iancu, Jessica Appetecchia, Daniela Marcoccia, Tommaso Ciocchetti, Michela Cantagallo, Alvaro Montanari, Roberto Cinelli, Antonella Magni. Se a tanti piace sfoggiare titoli di studio, noi preferiamo imparare tutto per poi dimenticare tutto, come fa il saggio zen, prima di scendere tra la gente“.

In ogni lista troviamo il Segretario, perchè Lei non si è candidata?
Ferentino vota per Cambiare, altrimenti che segnale è?!

Nel frattempo la chiusura della campagna elettorale per Cambiare è fissata Giovedì alle ore 20:00 in Piazza della Catena, mentre quella dell’intera coalizione a sostegno di Antonio Pompeo sarà per Venerdì alle 20:30 in Piazza Mazzini.

The following two tabs change content below.
Tramite il gruppo civico Cambiare partecipo ad un progetto di rinnovamento della classe politica di Ferentino. Con questo sito internet cerco di informare e creare una discussione trasparente circa le scelte operate dall'amministrazione comunale.   Lavoro in architettura e restauro, progettando e realizzando ambienti, strutture, arredi ed oggetti tramite la mia azienda, Fornaci Giorgi, che produce pavimenti, rivestimenti ed elementi architettonici in cotto fatto a mano.   Mi interesso di arti visive, interfacce uomo macchina, applicazioni internet. Ho il pollice verde ed amo mia moglie Domitilla e nostra figlia Charlotte.   In passato ho collaborato con Wikipedia, Ubuntu, Live Performers Meeting, Il Cartello per la promozione e diffusione delle arti, Greenpeace, Festival Arrivano i Corti, Il Giardino delle Rose Blu, Il Gabbiano.

Ultimi post di Marco Infussi (vedi tutti)




Lascia un commento