Vai alla biografia di Marco Infussi
    

Appello al voto utile: una breve intervista

Bisogna far sì che questa generazione di giovani venga immessa il prima possibile nel sistema Italia, anche perché è la generazione con la migliore formazione di cui questo Paese abbia mai disposto“.
Sono parole di Enrico Giovannini, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, proferite Giovedì 16 Maggio durante il question time con il Premier Letta.

Un’autentica direttiva ministeriale rivolta alle imprese e ai cittadini chiamati al voto, che devono affidare il compito di portare il Paese fuori dalla crisi ai nati negli anni tra l’80 e l’84, oggi quasi trentenni. “Diventa un dovere morale, perchè è la nostra generazione a chiedere a gran voce questa responsabilità” afferma Marco Infussi, che ha portato l’argomento in campagna elettorale a Ferentino, “come del resto qualsiasi allenatore farebbe immettendo forze fresche quando la squadra soffre“.

Nel discorso si arriva facilmente al nocciolo del problema: la società è cambiata e l’Italia resta indietro: “A modo nostro, siamo impegnati con una forma moderna di Resistenza, che parte dal G8 del 2001. Chi governa non ha realmente compreso i valori positivi e negativi della globalizzazione, nè come sfruttare la comunità mondiale ormai creatasi su internet, o cosa significa essere Europa. Per me tutte e tre rappresentano la speranza che le migliori pratiche messe in campo dai paesi esteri arrivino in Italia, e in fretta: sarà poi nostro compito modellarle sul nostro territorio“.

Il pensiero dominante è conservatore, e nasce da un paese che – secondo i dati Istat – è sempre più anziano e meno propenso al rischio: “Per noi che siamo cresciuti negli anni ’80 e ’90, che scintillavano per la rapidità dei cambiamenti sociali, il futuro sembra negato: siamo inquieti, non sappiamo come dilapidare certe energie che caratterizzano la gioventù, anche perché dopo aver studiato per 20 anni vogliamo metterci alla prova. Non possiamo essere sempre giovani promesse“.

Non resta che aspettare il risultato delle urne per capire se, nei prossimi cinque anni, il Paese cambierà oppure resterà quello di 20 anni fa.

 

The following two tabs change content below.
Tramite il gruppo civico Cambiare partecipo ad un progetto di rinnovamento della classe politica di Ferentino. Con questo sito internet cerco di informare e creare una discussione trasparente circa le scelte operate dall'amministrazione comunale.   Lavoro in architettura e restauro, progettando e realizzando ambienti, strutture, arredi ed oggetti tramite la mia azienda, Fornaci Giorgi, che produce pavimenti, rivestimenti ed elementi architettonici in cotto fatto a mano.   Mi interesso di arti visive, interfacce uomo macchina, applicazioni internet. Ho il pollice verde ed amo mia moglie Domitilla e nostra figlia Charlotte.   In passato ho collaborato con Wikipedia, Ubuntu, Live Performers Meeting, Il Cartello per la promozione e diffusione delle arti, Greenpeace, Festival Arrivano i Corti, Il Giardino delle Rose Blu, Il Gabbiano.

Ultimi post di Marco Infussi (vedi tutti)




Lascia un commento