Vai alla biografia di Marco Infussi
    

Come vorrei stimolare confronto e partecipazione tramite delle “idee”

Ogni settimana (in genere il Lunedì) pubblicherò una “idea” per dare vita a discussioni sulle diverse problematiche che possiamo riscontrare nella Città di Ferentino.

Potrai commentare e discutere il progetto tramite questo sito internet, su Facebook, o inviandomi le tue osservazioni o suggerimenti in qualsiasi modo tu preferisca (vedi la pagina Contatti).

 

Questi progetti, per quanto possano sembrare bislacchi e lontani dalla loro realizzazione, vogliono chiamare tutti i cittadini ad una analisi critica della nostra città.

 

Cosa vuol dire analisi critica?

  • Un’analisi responsabile: quindi educata, basata su fatti, concentrata sul dato progetto.Se buttiamo qualsiasi ingrediente alla rinfusa, non è detto che il minestrone sia poi commestibile.

  • Un’analisi che prenda atto delle scarse risorse a disposizione, che consideri il loro reperimento: è facile pensare di costruire l’autostrada Ferentino – Marte, ma se non si hanno le risorse… quindi diamo il via alla ricerca di Bandi nazionali ed europei oppure alla ricerca di portatori d’interesse per un dato progetto. Attiviamoci in prima persona: telefoniamo e controlliamo prima se la cosa è rivolta veramente alla particolare idea in discussione.

  • Una attenzione concreta all’organizzazione, burocrazia, alla gestione, formazione e manutenzione: i progetti più futuribili riservano brutte sorprese se oltre ai benefici non si considerano anche i costi o le problematiche che potrebbero nascere. Per far funzionare ogni cosa ci vogliono delle persone, ed anch’esse sono delle risorse da tenere in conto.

  • Uno sguardo autorevole ai meccanismi interni ed alla situazione dell’Amministrazione: va capita la linea finora seguita dalle Amministrazioni precedenti, per integrare in essa il nuovo progetto: non si può buttare via il poco lavoro buono finora svolto. Ma bisogna anche capire se il progetto andrà a modificare degli equilibri, capire dove risparmiare per poter spendere meglio altrove, capire se veramente il Comune può effettuare date scelte o se dipendono da altri Enti.

  • Considerare dapprima tutte le infrastrutture inutilizzate: Ferentino possiede un bel patrimonio. Con modifiche intelligenti, questi edifici pieni di ragnatele potrebbero funzionare e rendere un servizio alla cittadinanza (ed eventualmente un introito economico!).

 

Offro questo strumento (non crediate che non costi fatica, quindi mi scuso fin d’ora se non riuscirò a rispettare la cadenza promessa!) per creare vera partecipazione: mi piacerebbe infatti ascoltare i commenti di tutti coloro che non la pensano come me, e anche le idee di chi non ha mai ragionato in chiave esecutiva, cioè come se si dovessero realizzare veramente.

Inserirò come punti del programma i progetti più condivisi, quelli più urgenti, quelli che avranno raggiunto uno stadio di maturità che li rende immediatamente applicabili.

 

Queste idee saranno state scritte dai cittadini per i cittadini, e non imposte dai quei poteri forti che troppo spesso hanno “regalato” alla cittadinanza opere che servivano solo a sperperare denaro pubblico.

 

Prometto infine che porterò avanti tale programma in ogni caso: da eletto, all’opposizione, da semplice cittadino. Tanto già lo facevo prima (e nessuna Amministrazione mi ha mai risposto).

The following two tabs change content below.
Tramite il gruppo civico Cambiare partecipo ad un progetto di rinnovamento della classe politica di Ferentino. Con questo sito internet cerco di informare e creare una discussione trasparente circa le scelte operate dall'amministrazione comunale.   Lavoro in architettura e restauro, progettando e realizzando ambienti, strutture, arredi ed oggetti tramite la mia azienda, Fornaci Giorgi, che produce pavimenti, rivestimenti ed elementi architettonici in cotto fatto a mano.   Mi interesso di arti visive, interfacce uomo macchina, applicazioni internet. Ho il pollice verde ed amo mia moglie Domitilla e nostra figlia Charlotte.   In passato ho collaborato con Wikipedia, Ubuntu, Live Performers Meeting, Il Cartello per la promozione e diffusione delle arti, Greenpeace, Festival Arrivano i Corti, Il Giardino delle Rose Blu, Il Gabbiano.

Ultimi post di Marco Infussi (vedi tutti)




Lascia un commento